TraduzioniCategoria: LatinoSvetonio – De vita Caesarum – Caligula – II
Rina ha chiesto 4 anni fa

Obiit autem, ut opinio fuit, fraude Tiberi, ministerio et opera Cn. Pisonis, qui sub idem tempus Syriae praepositus, nec dissimulans offendendum sibi aut patrem aut filium, quasi plane ita necesse esset, etiam aegrum Germanicum gravissimis verborum ac rerum acerbitatibus nullo adhibito modo adfecit; propter quae, ut Romam rediit, paene discerptus a populo, a senatu capitis damnatus est.

Svetonio – De vita Caesarum – Caligula – II
1 Risposte
Rina ha risposto 4 anni fa

Dunque morì, come fu credenza, per inganno di Tiberio, per servizio e opera di Gneo Pisone, il quale, in quello stesso periodo governatore della Siria, senza dissimulare di danneggiare per sé stesso o il padre o il figlio, come se fosse assolutamente così necessario, infastidì il sofferente Germanico con gravose asprezze delle parole e delle azioni, non frenato da alcun limite; per questa cosa, quando ritornò a Roma, quasi fatto a pezzi dal popolo, fu condannato a morte dal senato.

Risposta perSvetonio – De vita Caesarum – Caligula – II