TraduzioniCategoria: LatinoSvetonio – De vita Caesarum – Galba- II
Rina ha chiesto 3 anni fa

Neroni Galba successit nullo gradu contingens Caesarum domum, sed haud dubie nobilissimus magnaque et vetere prosapia, ut qui statuarum titulis pronepotem se Quinti Catuli Capitolini semper ascripserit, imperator vero etiam stemma in atrio proposuerit, quo paternam originem ad Iovem, maternam ad Pasiphaen Minois uxorem referret.

Svetonio – De vita Caesarum – Galba- II
1 Risposte
Rina ha risposto 3 anni fa

A Nerone successe Galba, che non aveva relazioni di nessun grado di parentela con la casa dei Cesari, ma indubbiamente nobilissimo e di grande e antica discendenza, che nelle iscrizioni delle statue si annoverò come pronipote di Quinto Catulo Capitolino; da imperatore per di più collocò nell’atrio anche una pergamena con l’albero genealogico, in cui ricondusse l’origine paterna fino a Giove, quella materna fino a Pasifae, moglie di Minosse.

Risposta perSvetonio – De vita Caesarum – Galba- II