TraduzioniCategoria: LatinoSvetonio – De vita Caesarum – Vitellio- V
Rina ha chiesto 2 anni fa

Trium itaque principum indulgentia non solum honoribus verum et sacerdotiis amplissimis auctus, proconsulatum Africae post haec curamque operum publicorum administravit et voluntate dispari et existimatione. In provincia singularem innocentiam praestitit biennio continuato, cum succedenti fratri legatus substitisset; at in urbano officio dona atque ornamenta templorum subripuisse et commutasse quaedam ferebatur, proque auro et argento stagnum et aurichalcum supposuisse.

Svetonio – De vita Caesarum – Vitellio- V
1 Risposte
Rina ha risposto 2 anni fa

Così con la compiacenza di tre principi crebbe non solo grazie ad incarichi politici ma anche per importantissimi sacerdozi; dopo queste cose attese al proconsolato d’Africa e all’amministrazione di opere pubbliche sia con atteggiamento che con giudizio differente. Nella provincia mostrò una singolare onestà per un biennio continuo, poiché era rimasto come legato del fratello che gli successe; ma nell’incarico pubblico si diceva che avesse sottratto doni e ornamenti dei templi, che alcuni li avesse anche sostituiti e che avesse falsificato stagno e ottone al posto dell’oro e dell’argento.

Risposta perSvetonio – De vita Caesarum – Vitellio- V